,

Sanremo 2020: seconda serata ricca di ospiti ed emozioni, il commento dei nostri allievi

 

I nostri allievi hanno commentato la seconda serata del Festival di Sanremo 2020. Prontissimi ed attenti hanno saputo cogliere i momenti più importanti senza lanciare critiche ma semplicemente dire quello che dal loro punto di vista hanno percepito. Sanremo 2020 si prepara alla sua terza serata, questa sera 6 febbraio, in mondo visione su Rai Uno. La seconda serata di Sanremo 2020, quella del 5 febbraio 2020,  é stata davvero emozionante in alcuni punti, sia negli artisti in gara che nei semplici interventi fuori da quest’ultima. Tra tutti i cantanti in gara, con canzoni ben preparate e diverse fra loro, alcuni hanno davvero stupito. Partendo da I Pinguini Tattici Nucleari, con ” Ringo Starr”, che stimo davvero molto, e di cui ho amato il pezzo carico di energia.

Non può mancare Enrico Nigiotti con “Baciami adesso” di cui mi ha colpito molto il significato, come anche “Tikibombom” di Levante, perché sono dell’opinione che il brano sia molto coinvolgente e l’artista molto brava. Ma fra tutti mi ha nuovamente stupito Tosca con “Ho amato tutto”. Ha saputo dare al pezzo un’interpretazione pazzesca, così da far arrivare ancora di più il messaggio che ha questo fantastico brano. Immensa artista.

SANREMO 2020: GLI ASCOLTI DELLA SECONDA SERATA

Belli anche gli interventi degli ospiti, della seconda serata di Sanremo 2020, come quello di Tiziano Ferro e Massimo Ranieri. Sicuramente le parti più toccanti della seconda serata di Sanremo 2020, l’omaggio a Fabrizio Frizzi, che il 5 febbraio avrebbe compiuto 62 anni, con l’entrata della sua bellissima moglie sul palco dell’Ariston e l’esibizione di Paolo Palumbo, malato di Sla, che canta e racconta attraverso un comunicatore la sua vita. Emozionante e vero perché ha mandato un messaggio chiaro e ha trasmesso davvero tanto.

EMMA D’AQUINO E IL MONOLOGO SULLA LIBERTA’ DI STAMPA

di Silvana Lenza 

Allieva del Singing Lab Ragazzi

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.